Gioielli dal futuro

Riapre il Museo del Gioiello di Vicenza e .bijouets è presente con due iconici accessori.

La fine di settembre e l’inizio del prossimo decennio di .bijouets hanno una cosa in comune: il museo del gioiello di Vicenza. 

Il 25 settembre il primo museo interamente dedicato al gioiello in Italia ha aperto le sue porte al pubblico inaugurando così la quarta edizione de Gioielli Italiani e il primo di una serie di eventi – finalmente – dal vivo anche per .bijouets.Tutto questo è stato possibile ancora una volta grazie alla professoressa Alba Cappellieri, direttrice del museo e curatrice della mostra permanente, che da anni collabora con il nostro brand e con cui si è oramai stretto un forte legame di stima e amicizia reciproca. 

Incastonata nella Basilica Palladiana del centro città, il museo accoglie tesori inestimabili della storia del gioiello abbracciando passato, presente e futuro. L’esposizione conta 9 stanze tematiche in ognuna delle quali si possono trovare esempi di grande artigianalità del Made In Italy; .bijouets ha l’onore di essere parte rappresentativa di quello che la professoressa Cappellieri immagina come il futuro del gioiello, sempre più di design, più vicino a tecniche diverse e sempre più sostenibile. Nella Sala Futuro il nostro bracciale Shanghai e la nostra collana Livrea – ritornata ora disponibile – disegnati entrambi da Selvaggia Armani fanno parte proprio di questo futuro rivoluzionario.

Siamo onorati di essere stati scelti ancora una volta per un evento così importante come questo e non vediamo l’ora che visitiate il Museo per essere parte di questo grande traguardo. 

Maggiori info sull’evento cliccando qui.

Chiudi Il mio Carrello
Chiudi

Chiudi
Navigazione
Categorie
Newsletter

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre promozioni.
Subito per te il 10% di sconto sul prossimo ordine.